La Sfoglia
SERVIZIO CLIENTI: +39 0542 850030

La Sfoglia

UN PO’ DI STORIA…

La sfoglia in Emilia Romagna è una vera e propria arte, un rito che si tramanda di generazione in generazione. Le nostre nonne e le nostre bisnonne hanno instillato alle nostre madri in primis, e a noi successivamente, questo concetto: una brava “donna di casa” deve saper preparare la sfoglia a regola d’arte. Naturalmente quella tirata con il matterello, perfettamente tonda, ruvida e tenace al punto giusto.
La sfoglia – preparata con pochissimi, semplici e fondamentali ingredienti: farina e uova – è la base delle paste fresche tipiche dell’Emilia Romagna: tortellini, tortelli, cappelletti, spoja lorda, tagliatelle, garganelli e così via.
Occorre tanta esperienza e manualità per preparare una sfoglia dalla giusta consistenza e rugosità, per questo il lavoro delle sfogline è considerato un’arte da tutelare e salvaguardare. Non ci si può improvvisare, perché è difficile e faticoso preparare una sfoglia ben fatta. Ecco come si realizza…

la_sfoglia

Ingredienti per 4 persone

400 g di farina tipo 00 – 4 uova intere

Strumenti necessari

spianatoia – mattarello

PREPARAZIONE

Sulla spianatoia setacciate la farina, quindi formate la fontana. Al centro mettete le uova e battetele con una forchetta finché non saranno perfettamente amalgamate. A questo punto iniziate a preparare l’impasto. Aggiungete alle uova una parte della farina prendendola dall’interno della fontana: in questo modo le uova si addenseranno a poco a poco e si eviterà la rottura dell’anello di farina e lo spargimento delle uova sulla spianatoia. Coprite le uova con la rimanente farina, e lavorate rapidamente fino a ottenere un impasto omogeneo (aggiungendo, se necessario, altra farina). La consistenza deve essere più asciutta e dura per paste come le tagliatelle, più umida per le paste ripiene. Mettete l’impasto in una fondina e coprite con un piatto. Pulite accuratamente la spianatoia e lasciate riposare l’impasto per 20-30 minuti. A questo punto prendete il matterello. Mettete l’impasto sulla spianatoia e con un movimento ampio e veloce stendete la pasta dal centro verso l’esterno, ruotandolo via via di un quarto. Una volta diventata grande, per girarla, arrotolatela sul matterello. Continuate fino ad ottenere una sfoglia sottile, uniforme e rotonda. A questo punto potete scegliere come tagliarla e realizzare la pasta che preferite.

Iscriviti ora per ricevere notizie dal mondo di Italiqa

Registrati alla nostra newsletter quindicinale, riceverai notizie di cucina, lifestyle e design, consigli e idee ispiratrici e le offerte speciali esclusive di Italiqa. Iscriviti Ora!

Le tue informazioni non verrano mai condivise con terzi.