Le ricette di Italiqa: tortelli di ricotta burro e salvia
SERVIZIO CLIENTI: +39 0542 850030

Le ricette di Italiqa: tortelli di ricotta burro e salvia

tortelli di ricotta
Condivisione sociale:

Questa non è una delle proposte presenti sulla nostra bottega online (almeno per il momento…), ma è una ricetta che ci piace moltissimo, e che da generazioni è presente sulle tavole a cavallo fra l’Emilia e la Romagna.

Parliamo dei tortelli di ricotta burro e salvia. Qualcuno li chiama tortelli, qualcuno tortelloni, qualcuno li riempie solo con ricotta e parmigiano, altri aggiungono spinaci, erbette, patate… in questo caso noi vi parliamo di una ricetta classica bolognese, ovvero quella che nel ripieno unisce alla ricotta un po’ di prezzemolo.

Ingredienti per 4 persone:

Per la sfoglia

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • un pizzico di sale

Per il ripieno

  • 50 g di prezzemolo tritato
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 200 g di ricotta
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • noce moscata
  • pepe bianco
  • un pizzico di sale

Per il condimento

  • foglie di salvia
  • burro
  • Parmigiano Reggiano grattugiato

Procedimento:

Scolate bene la ricotta e schiacciatela con una forchetta. Unite gli altri ingredienti per il ripieno e mescolate bene con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo. Lasciate riposare il ripieno.

Preparate quindi la sfoglia: su una spianatoia disponete la farina a fontana, mettete al centro le uova e il sale e impastate fino a ottenere una pasta omogenea ed elastica. Avvolgetela in un canovaccio e lasciatela riposare per dieci-quindici minuti. Con un mattarello stendete l’impasto in una sfoglia di circa 1-1,5 mm.

Tagliate la sfoglia a quadri (larghezza 5-6 cm) e posizionate al centro di ogni quadretto di pasta una noce di ripieno. Ripiegate la pasta così da formare un triangolo, quindi prendete le due estremità e riunitele insieme a formare un “cappello”.[*]

Portate a ebollizione un’abbondante pentola d’acqua salata. Fate cuocere i tortelli di ricotta per 3-4 minuti. Nel frattempo in un’ampia padella fate sciogliere il burro rosolando dolcemente la salvia. Togliete i tortelli dall’acqua bollente con l’aiuto di una ramina (così da non spezzarli) e conditeli con burro fuso e salvia. Completate con una spolverata di Parmigiano Reggiano.

Servite immediatamente.

* Per la chiusura non siamo integralisti come con i tortellini… a voi la scelta: potete fare dischi di pasta rotondi da richiudere a mezzaluna oppure da chiudere come un grande cappelletto oppure potete optare per un più semplice tortello quadrato o rettangolare da tagliare con l’apposita rotella.

 

[Credits | Foto: © Flickr / fugzu]

Condivisione sociale:
Share this post



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti ora per ricevere notizie dal mondo di Italiqa

Registrati alla nostra newsletter quindicinale, riceverai notizie di cucina, lifestyle e design, consigli e idee ispiratrici e le offerte speciali esclusive di Italiqa. Iscriviti Ora!

Le tue informazioni non verrano mai condivise con terzi.