Ci prendiamo qualche giorno di ferie. Le spedizioni si interrompono il giorno 22 gennaio 2021 per riprendere il 2 febbraio 2021.

Italiqa

La disfida del tortellino: Bologna in vantaggio su Modena

La disfida del tortellino: Bologna in vantaggio su Modena

Dici tortellino e pensi a Bologna….

…ma non diciamolo ai modenesi, che potrebbero avere molto da ridire su questa affermazione 🙂 La genesi del tortellino è infatti controversa. Se la versione più celebre e replicata (a dire il vero con risultati piuttosto altalenanti) è quella dei tortellini bolognesi, questa eccezionale pasta fresca viene realizzata da tempi antichi anche a Modena, in versione un po’ differente.

Da qualche tempo si svolge la cosiddetta “disfida del tortellino”, una manifestazione promossa da “Tourtlen”, l’associazione di chef bolognesi, e “Modena a Tavola”, il consorzio dei ristoratori modenesi. Un evento che Massimo Bottura, presidente della giuria tecnica, ha definito “Un grande abbraccio tra Modena e Bologna per promuovere una cucina vicina”.

La seconda manche della disfida del tortellino, dopo la prima di gennaio 2014 che ha visto trionfare Lucia Antonelli della Taverna del Cacciatore di Castiglione dei Pepoli (portabandiera del tortellino bolognese), è andata allo chef Ivan Poletti della Cantina Bentivoglio di Bologna. Ancora una volta quindi il tortellino bolognese ha trionfato su quello modenese, a seguito della votazione di una giuria tecnica – capitanata appunto da Bottura – e di una giuria popolare. A dire il vero lo chef Poletti è originario di Mirandola (Modena), tuttavia vive e lavora a Bologna. Scherzi del destino…

Ma quali sono le sostanziali differenze fra tortellini bolognesi e tortellini modenesi?

Nel ripieno i modenesi mettono manzo, a volte pollo, i bolognesi mettono la mortadella e il lombo di maiale. I bolognesi poi abbondano con la noce moscata. Poi c’è la questione della chiusura: a Bologna vengono chiusi attorno all’indice, mentre a Modena sul mignolo.

A qualcuno potranno sembrare differenze infinitesimali, ma per chi come me è cresciuto a suon di pasta fresca questi non sono dettagli…

E voi quale versione preferite? Fra Bologna e Modena chi è il vostro n.1?

Chief executive officer

“Italiqa rappresenta per me la possibilità di valorizzare il saper fare italiano in ambito food e le ottime tradizioni gastronomiche dell'Emilia Romagna.”

Comment ( 1 )
Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wine & Spirits Follow us on instagram

Made with love by Qode Interactive

X