Ci prendiamo qualche giorno di ferie. Le spedizioni si interrompono il giorno 22 gennaio 2021 per riprendere il 2 febbraio 2021.

Contattaci telefonicamente al numero 331 13 58 408l

Spediamo in tutta EUROPA in 24h l

Seguici su

Italiqa

dettaglio Come chiudere i cappelletti

Scuola di cucina: come chiudere i cappelletti

Oggi ti sveliamo nuovamente uno dei segreti dell’affascinante mondo delle sfogline romagnole: come si chiudono i cappelletti. Questo piatto della tradizione romagnola, infatti, è una vera prelibatezza, ma prepararlo è tutt’altro che semplice e scontato. Ci vogliono esperienza, manualità, delicatezza… ma se sei curioso seguici nella lettura e scopri insieme a noi come preparare questa fantastica pasta ripiena. 

Come chiudere i cappelletti

Come chiudere i cappelletti e perché: tutti i segreti

  1. Come ci ricorda Pellegrino Artusi nel suo manuale di cucina, i cappelletti prendono il loro nome dalla forma simile a un cappello medievale in cui una fascia imbottita girava intorno alla testa. 
  2. Sono una pasta tipica della Romagna, contrariamente ai tortellini, che invece sono il primo piatto simbolo dell’Emilia.
  3. Cappelletti e tortellini non sono la stessa cosa. Non solo differiscono per il ripieno, ma anche per dimensione e tecnica di chiusura.
  4. La tecnica: per chiudere i cappelletti, fate una sfoglia che andrete a tagliare in dischetti di circa 67 mm di diametro. Mettete il ripieno (di formaggio) in mezzo ai dischi e piegateli in due formando così una mezza luna; poi prendete le due estremità della mezza luna, unitele fra loro e avrete così ottenuto i vostri cappelletti.
  5. Se la sfoglia tende a seccarsi fra le mani, bagnate delicatamente con qualche goccia d’acqua gli orli dei dischi.

Quindi i passaggi sono questi:

  1. Tirare una sfoglia sottile e abbastanza morbida.
  2. Tagliarla in dischi di 67 mm.
  3. Riempirla con una noce di ripieno consistente ma non eccessiva.
  4. Richiudere il disco a metà, evitando le bolle d’aria all’interno.
  5. Unire le estremità a formare una sorta di “cappello”.

Ecco come prepariamo anche noi di Italiqa i cappelletti romagnoli ripieni di formaggio. Se vuoi portare in tavola l’arte della tradizione gastronomica romagnola, senza trascorrere intere giornate in cucina, prova subito i nostri speciali kit di cappelletti e brodo, che arrivano direttamente a casa tua con il corriere espresso in confezioni refrigerate! 

Chief executive officer

“Italiqa rappresenta per me la possibilità di valorizzare il saper fare italiano in ambito food e le ottime tradizioni gastronomiche dell'Emilia Romagna.”

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wine & Spirits Follow us on instagram

Made with love by Qode Interactive

Prodotti nel carrello